Come aumentare le conversioni del tuo sito con le immagini

Spesso sui siti web non si utilizzano le immagini correttamente, sprecando così il loro potenziale come supporto ai contenuti testuali e alle conversioni. Nel presente articolo indicheremo alcuni consigli su come sfruttare le immagini agendo sulla mente dei clienti per aumentare i tassi di conversione.

Le immagini sono strumenti potenti per entrare in contatto col tuo pubblico. MOLTO potenti. Ecco perché:

  • I nostri cervelli elaborano le immagini più rapidamente rispetto ai contenuti testuali

Uno studio realizzato dai neuroscienziati del MIT ha scoperto che il cervello umano può individuare il contenuto di un’immagine dopo appena 13 millisecondi. I nostri cervelli elaborano le immagini 60.000 volte più rapidamente rispetto ai testi. In pratica questo significa che le immagini sono la prima cosa che le persone “leggono” sulla tua landing page.

  • Il cervello è prima di tutto un organo visivo

Secondo gli stessi scienziati del MIT, il 90% delle informazioni trasmesse al nostro cervello sono di tipo visivo, mentre il restante 10% si divide fra gli altri organi sensoriali. Con un utilizzo corretto delle immagini nella tua attività di marketing e vendita, agisci direttamente sul cervello del tuo pubblico. In questo modo, il tuo messaggio sarà recepito più rapidamente e in modi che non riusciresti a sviluppare utilizzando soltanto i contenuti testuali.

  • La maggior parte delle persone imparano attraverso le immagini

Una ricerca del Pearson Prentice Hall rivela che il 65% delle persone impara soprattutto attraverso le immagini. In pratica, ciò significa che non riuscire a presentare la tua offerta con contenuti visivamente accattivanti ti metterà in una posizione di svantaggio rispetto al 65% dei consumatori. Ovviamente questo non è ciò che vogliamo, bensì vogliamo avere ogni vantaggio possibile per ottimizzare i nostri siti e funnel online.

Dopo aver spiegato perché le immagini e gli elementi visivi sono così importanti, ora presentiamo alcuni casi di studio per capire come far funzionare le immagini sui nostri siti.

#1. Behaves.org: utilizzare le immagini per mostrare i benefici dei prodotti ha aumentato del 17% il guadagno per singolo visitatore

Uno dei modi migliori per utilizzare le immagini ai fini del marketing è aiutare i consumatori a visualizzare i benefici dei prodotti. Come appaiono i benefici agli occhi di chi acquista un prodotto/servizio? Esiste un modo di visualizzare quei benefici attraverso un’immagine? Un ottimo caso di studio su questo argomento è quello di Behaves.org. Con un test su 23.000 visitatori, divisi a metà tra coloro a cui è stata mostrata un’immagine in cui era presentato solo il prodotto (in questo caso, extension per capelli)

e coloro che hanno visualizzato una seconda versione in cui vi era un confronto prima/dopo l’utilizzo delle extension per mostrare i benefici del prodotto,

i risultati hanno mostrato che la nuova immagine ha aumentato la percentuale di clic del 7.93% e, soprattutto, ha aumentato il guadagno per visitatore del 17.61%.

Tuttavia, è rilevante dire che tali miglioramenti sono avvenuti solo tra gli utenti desktop. Sui dispositivi mobile, dove la nuova immagine era ridimensionata viste le dimensioni più ridotte degli schermi, l’immagine originale ha avuto un successo maggiore, mentre l’immagine nuova ha portato a un calo del 0,67% della percentuale di clic e del 27,69% nel guadagno per visitatore.

#2. Skinner Auctions: un aumento del 28% nelle dimensioni dell’immagine di prodotto ha portato ad un aumento del 63% nelle conversioni

Le immagini più grandi generalmente hanno una maggiore visibilità, stimolano legami emotivi più profondi e rendono le pagine più visivamente gradevoli. Nello specifico, quando si tratta di immagini di prodotto, un’immagine più grande e di qualità maggiore può fornire una migliore esperienza di shopping agli utenti che desiderano avere un’idea ben definita del prodotto prima dell’acquisto. Quando Skinner Auctions ha testato un aumento del 28% delle dimensioni delle sue immagini, le vendite sono aumentate del 63% nonostante il contenuto testuale fosse spinto al di sotto del fold, come si può vedere nell’immagine sottostante:

Ovviamente “più grande” non significa sempre “migliore”. Le immagini troppo grandi possono distrarre l’utente o ridurre la velocità di caricamento delle pagine. Al fine di mantenere una grandezza adeguata, puoi seguire questi consigli:

  • Ridimensiona tu stesso l’immagine (anziché farlo fare al browser)
  • Comprimi l’immagine con Photoshop, uno strumento online o almeno con Paint
  • Sperimenta diversi formati (PNG, JPG, …) per ottimizzare la qualità senza sacrificare i tempi di caricamento

#3. Collectorz.com: aggiungere un sorriso ha aumentato le vendite del 10%

Le persone sono attratte da altre persone che sorridono. Questa legge è praticamente universale ed è stata utilizzata nel marketing molto spesso. In un A/B test di cinque settimane, Alwin Hoogerdijk di Collectorz.com ha visto un aumento del 1,3% delle iscrizioni e un incremento delle vendite pari al 9,9% nel confronto tra un’immagine di un volto serio e quella di un volto sorridente sulla sua landing page:

Versione A

Versione B

Noti il bel sorriso nella versione vincente? Studi di neuromarketing rivelano che il sorriso stimola la fiducia: quando sorridi, le persone tendono a lasciarsi influenzare da te e a fidarsi.

#4. Harrington Movers: il passaggio da immagini di stock a scatti reali ha aumentato le iscrizioni del 45%

Tra i materiali per il tuo sito è probabile che utilizzi fotografie di stock. Perché? Perché scattare foto di qualità del tuo team, macchinari, business, ecc, è una sfida. Ci sono ostacoli da superare, mentre le foto di stock sono facili da ottenere e tu magari hai occhio per scegliere le migliori, vero? Il problema è che pensi in maniera negativa: “Questa immagine di stock non è così male e sicuramente non danneggerà il mio tasso di conversione.” Tuttavia, quando crei una landing page non dovresti pensare a “non danneggiare” il tasso di conversione, bensì dovresti pensare a come migliorarlo.

Non hai bisogno di un’alta risoluzione o di immagini realizzate professionalmente per aumentare il tasso di conversione della tua pagina – anche solo scattare fotografie reali degli elementi principali del tuo business può fare miracoli. Per esempio, Harrington Movers ha aumentato le conversioni del 45,45% quando ha sostituito le sue immagini di stock con scatti del suo team e dei suoi furgoni.

Questi scatti potrebbero essere realizzati anche con unosmartphone e non si tratta di semplici elementi di design per arricchire la tua pagina, bensì di un modo per permettere ai tuoi clienti potenziali di visualizzare gli elementi chiave del tuo business.

#5. Leadpages: usare i colori giusti ha aumentato gli opt-ins del 132%

Il colore ha una notevole influenza psicologica sul cervello. Una ricerca di Satyendra Singh rivela che quando elaboriamo giudizi su prodotti o persone, esso dipende tra il 62% e il 90% esclusivamente dai colori.

Benché il branding non sempre sia direttamente misurabile, si può dedurre l’impatto evidente dei colori in test misurabili. Due anni fa Leadpages ha visto come un pulsante verde di call to action ha performato meglio rispetto a un pulsante giallo e ottenuto un aumento del 132,41% nelle opt-ins.

#6. SweatBlock: allineare immagini e testo ha aumentato il fatturato del 108%

Allineare testi persuasivi con immagini strategiche è la combinazione perfetta per un marketing di successo. “Mostra i benefici, parla fino allo sfinimento, vendi la soluzione.” Questa è la strategia utilizzata da SweatBlock per rinnovare la sua homepage e il risultato è stato un aumento del fatturato pari al 108%. Benché la nuova versione non sia troppo diversa da quella originale, ha un impatto maggiore in termini di testo e immagine, poiché li allinea entrambi intorno ai benefici del prodotto.

Fonte: https://conversionsciences.com/blog/which-pictures-convert-best-guide-high-converting-images/

Autore: Pietro Marilli

Pietro Marilli è CEO, Web Marketing Manager e Web project Manager presso www.cdweb.it web agency di Milano