Essere rilevanti sul Web: farsi trovare nel momento e nel modo giusto

Sai che cosa cerca il cliente. Immagini chi sia il tuo cliente. Ma sai davvero a che cosa sta pensando?

Sun Tzu ha detto: “La capacità di previsione non è un dono degli dei, né si ottiene interrogando spiriti e fantasmi, né con ragionamenti o calcoli. Si ottiene impiegando uomini che ci informano sulla situazione del nemico.”

Di certo non si può dire che il potenziale cliente sia un nemico, tutt’altro, tuttavia è vero che prevedere i suoi comportamenti e il suo intento è tra gli elementi di successo di ogni business e non è affatto un dono degli dei.

Si tratta di analisi, di buon senso, di ricordare che non ci relazioniamo con semplici target o potenziali clienti, bensì abbiamo a che fare con persone. E le persone, beh… sono prevedibili. Abbiamo a disposizione molti dati e informazioni che ci permettono di conoscerle meglio ogni giorno che passa.

Leggi tutto “Essere rilevanti sul Web: farsi trovare nel momento e nel modo giusto”

Come aumentare le conversioni del tuo sito con le immagini

Spesso sui siti web non si utilizzano le immagini correttamente, sprecando così il loro potenziale come supporto ai contenuti testuali e alle conversioni. Nel presente articolo indicheremo alcuni consigli su come sfruttare le immagini agendo sulla mente dei clienti per aumentare i tassi di conversione.

Le immagini sono strumenti potenti per entrare in contatto col tuo pubblico. MOLTO potenti. Ecco perché:

  • I nostri cervelli elaborano le immagini più rapidamente rispetto ai contenuti testuali

Uno studio realizzato dai neuroscienziati del MIT ha scoperto che il cervello umano può individuare il contenuto di un’immagine dopo appena 13 millisecondi. I nostri cervelli elaborano le immagini 60.000 volte più rapidamente rispetto ai testi. In pratica questo significa che le immagini sono la prima cosa che le persone “leggono” sulla tua landing page.

  • Il cervello è prima di tutto un organo visivo

Secondo gli stessi scienziati del MIT, il 90% delle informazioni trasmesse al nostro cervello sono di tipo visivo, mentre il restante 10% si divide fra gli altri organi sensoriali. Con un utilizzo corretto delle immagini nella tua attività di marketing e vendita, agisci direttamente sul cervello del tuo pubblico. In questo modo, il tuo messaggio sarà recepito più rapidamente e in modi che non riusciresti a sviluppare utilizzando soltanto i contenuti testuali.
Leggi tutto “Come aumentare le conversioni del tuo sito con le immagini”

Marketing Customer-Centric: come ottimizzare il ROI investendo sui clienti di valore

Pensare a breve termine dà risultati a breve termine.

Per questo è importante capire l’importanza di una relazione a lungo termine con i propri clienti e ripensare di conseguenza le proprie strategie di targeting del pubblico. 

Quando devi vendere un prodotto o servizio, investi in pubblicità in base al ROAS (ritorno sulla spesa pubblicitaria); per esempio, se il tuo ROAS è di 4:1, per un prodotto che costa 20 euro spenderai circa 5 euro per riuscire nella vendita.

Leggi tutto “Marketing Customer-Centric: come ottimizzare il ROI investendo sui clienti di valore”

Micro-Moments oggi: diventa un adviser per i consumatori

In un mondo con infinite possibilità di scelta, milioni di brand e mille e uno modi per fare una cosa, siamo tutti alla ricerca di un consiglio.
Quando si deve fare un grosso acquisto o prendere una decisione importante – come per esempio che frigorifero comprare, quale carriera seguire, o quale prestito scegliere – è naturale che non si chiede consiglio solo ad amici e familiari, ma si consulta anche il ricco mondo di informazioni disponibili online. Dopo tutto stiamo parlando di decisioni importanti.

Leggi tutto “Micro-Moments oggi: diventa un adviser per i consumatori”

Content Audit, 3 mosse per ottimizzare i contenuti del tuo sito

Vuoi essere certo che i contenuti del tuo sito raggiungano il tuo target?

Per una content strategy di successo è necessario fare un’analisi e una verifica periodica dei contenuti.

Ecco come procedere per iniziare il Content Audi del tuo sito:

1. Individua le pagine principali su cui lavorare

Chiaramente è difficile controllare tutte le pagine di un sito, quindi è importante selezionare quali sottoporrai al content audit.

Leggi tutto “Content Audit, 3 mosse per ottimizzare i contenuti del tuo sito”